Mille parole.

20 Mag

Ci sono mattine in cui una bestemmia vale più di mille parole. Questa per esempio. Perché è lunedì, perché sono le 6.04, perché c’è un tempo di merda, perché non ho dormito un cazzo e quel cazzo che ho dormito l’ho dormito alla cazzo, perché alle 9 dovrò essere attivo e pimpante e magari riuscire a ricordarmi qualcosa di quelle 400 “utilissime” reazioni chimiche che dovrei sapere.
Attualmente l’unica cosa certa sono i “dio cane” che riecheggiano all’interno del mio cranio. Qualcuno anche all’esterno ma sottovoce altrimenti sveglio in vicinato.
Mosconi aiutami tu.

Z.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: