Archivio | luglio, 2013

La gente non è cattiva.

6 Lug

“La gente non è cattiva, mia cara. È idiota, il che è ben diverso. La malvagità presuppone un certo spessore morale, forza di volontà e intelligenza. L’idiota invece non si sofferma a ragionare, obbedisce all’istinto, come un animale nella stalla, convinto di agire in nome del bene e di avere sempre ragione. Si sente orgoglioso in quanto può rompere le palle, con licenza parlando, a tutti coloro che considera diversi, per il colore della pelle, perché hanno altre opinioni, perché parlano un’altra lingua, perché non sono nati nel suo paese o perché non approva il loro modo di divertirsi. Nel mondo c’è bisogno di più gente cattiva e di meno rimbambiti.”

L’ombra del vento, Carlos Ruiz Zafón

Annunci

吉隆坡联邦直辖区

3 Lug

吉隆坡联邦直辖区
Il disagio (quale poi..) delle proprie origini sommato alla demenza porta taluni a sentirsi impettiti e fieri nello scrivere che sono nati in chissà che cazzo di città. A che pro? Che cazzo avete in testa? Fa differenza? Fa figo essere nati a Los Angeles? NO. Non cambia. Non è una nostra decisione dove vostra madre a rotto le acque mentre vostro padre bestemmiava in aramaico antico perché la sopracitata madre stava imbrattando tutti i sedili nuovi dell’Alfa 33.
Quindi cara mia puoi scrivere anche che sei nata a 吉隆坡联邦直辖区 tanto lo si sa che vieni dal quel cazzo di paesino disperso nel niente, dove le galline sono di gran lunga più degli abitanti, dove per prendere un pezzo di pane devi farti almeno 3km, dove non c’è una sega se non.. no non c’è proprio una sega. È anche il mio quel paesino e va bene così. Solo che io non millanto di essere nato a Betlemme al freddo e al gelo. Dai su. Cresci.

Z.